LA NOSTRA STORIA
 
 
 
 
 
ParrocchiaFerri
 
 
 
Abitanti: 3000 
Chiesa dell'Annunciazione della B. Maria Vergine 
Parroco: Martello don Alessandro (2003) - tel. 049 710342 
Vice presidente C.P.P.:  Luca Toffanin 
La Parrocchia di S. Maria Annunziata di Albignasego è stata costituita con un decreto del Vescovo di Padova, Mons. Girolamo Bortignon, il 21 settembre 1963, con i territori separati dalle parrocchie di S. Tommaso di Albignasego, Salboro e Guizza. 
Con tale provvedimento si voleva facilitare la cura delle anime nella località vicina alla cosiddetta "Chiesetta dei Ferri", in cui abitavano quasi mille abitanti destinati ad aumentare per la costruzione nell'area di nuove abitazioni, famiglie di varia provenienza, sia dalla città che dai paesi della campagna. La proclamazione ufficiale avvenne la domenica 6 ottobre: quella mattina nella Chiesetta dei Ferri nacque la parrocchia di S. Maria Annunziata. 
La popolazione contava 226 famiglie con 918 persone. 
Nella primavera del 1966, poiché gli abitanti erano saliti nel frattempo a 1468, ci si rese conto della necessità di costruire una Scuola materna, con affidamento dell'incarico della progettazione all'ing. De Besi. Il 15 ottobre 1967, con l'intervento del vescovo viene inaugurata la scuola dell'Infanzia denominata  "Scuola Materna Giovanni XXIII". Fu affidata dal settembre 1968 , per 23 anni, a 5 suore dell' Istituto del Sacro Cuore di Padova sotto la guida della Madre "Tina" Todeschini. 
La sala al piano terra dell'edificio venne utilizzato anche per le celebrazioni religiose domenicali. 
Nel 1970 la comunità contava quasi 2500 persone e maturò l'idea della costruzione della Chiesa parrocchiale progettata dall'architetto Eugenio Baratto. I lavori iniziarono il 6 settembre 1973 e nel pomeriggio di sabato 17 maggio 1975 venne celebrata la prima S. Messa. Il completamento dei lavori avvenne nel gennaio del 1982 e fu consacrata dal Vescovo Filippo Franceschi il 21 dicembre 1975. In contemporanea venne costruita la casa delle Suore. L'ultima visita pastorale della Parrocchia risale al Vescovo Filippo Franceschi dell'11 novembre 1986. 
Agli inizi degli anni '80 la parrocchia contava 600 giovani e si avvertì l'esigenza di un Patronato. 
I lavori iniziarono nel 1986 e l'inaugurazione avvenne il 23 dicembre 1989. 
Nel 1995 nasce il coro dei Ferri che oltre ad animare la liturgia tiene apprezzati concerti. A metà degli anni '90, grazie ad aiuti pubblici e alla collaborazione di numerosi parrocchiani fu restaurato l'Oratorio di S. Michele Arcangelo, conosciuto come "Chiesetta dei Ferri". E il Comitato promotore del recupero si costituì in  "Associazione culturale Ferri" - tutt'ora operante - a partire dall'ottobre 1999. Nel 2003 ci fu l'ampliamento della Scuola materna con la costruzione dell' asilo-nido, già in funzione dal settembre 2004.